Ti trovi in: Categorie >> Antifurto

ANTIFURTO

La SECURITY opera nel settore della sicurezza passiva (sistemi d’allarme per privati e aziende) proponendo alla propria Clientela le soluzioni piu’ appropriate per la tutela dei propri beni. Offriamo:

TELEGESTIONE H24

La nostra azienda dispone di un sistema di apparati telegestionali attivi 24 ore su 24 che rendono ancora più sicuri i prodotti da noi installati, garantendo un’assistenza remota in qualsiasi momento.

  • Sistema RDV: Il sistema RDV, brevetto internazionale Tecnoalarm, consente all'impianto antifurto di "capire" se a generare lo stato di allarme di un rivelatore sia effettivamente la presenza di un intruso o una causa accidentale (disturbo elettromagnetico od elettrico, finestra lasciata inavvertitamente aperta, caduta di un oggetto, ecc.). Il sistema "trasforma" poi la rilevazione di movimento in un caratteristico suono che viene trasmesso in tempo reale al cellulare del proprietario e alla centrale di sorveglianza. Sarà quindi possibile capire immediatamente se si è in presenza di un falso allarme o se è effettivamente in corso un tentativo di effrazione e, nel caso, intraprendere tutte le azioni necessarie per sventare la minaccia.
  • RCS: la tecnologia (Remote Sensitivity Control) si affianca al sistema RDV (Remote Digital Verification) per consentire il controllo remoto totale di ogni singolo componente dell'impianto. Da oggi non soltanto le centrali ma anche i sensori per interno e per esterno, le sirene e le consolle di comando possono essere raggiunte via modem dall'installatore in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo indipendentemente dall'accessibilità degli ambienti. La possibilità di regolare e tarare da remoto tutti i sistemi, si traduce in una maggior precisione nella messa a punto dell'impianto ed in una conseguente riduzione di tempi e costi di installazione ed assistenza.

SISTEMI ANTIFURTO

L'antifurto è un sistema elettronico anti intrusione. Solitamente si distingue tra antifurti con sensori collegati via fili, ovvero cablati, e sistemi antifurto non collegati con fili, ma dotati di trasmissioni wireless. Per gli antifurti wireless sono fondamentali le tecnologie di trasmissione ed in particolare i sistemi ed accorgimenti per impedire l'oscuramento o il disturbo del segnale (modulo anti-accecamento o anti jamming). Per quanto attiene i sistemi senza fili (wifi, wireless), è anche importante verificare le modalità di trasmissioni radio (singola frequenza, doppia frequenza, tripla frequenza). In Europa le frequenze normalmente utilizzati dai SISTEMI DI ALLARME sono il range dei 433Mhz e quello degli 868Mhz.

PUNTI RADIO PUNTO-PUNTO

In telecomunicazioni il termine ponte radio si utilizza per indicare una connessione wireless a radiofrequenza o microonde tra punti fissi (radiocollegamento), realizzata a mezzo di una opportuna infrastruttura di telecomunicazioni, al fine di trasmettere a distanza informazioni di fonia, video, dati opportunamente modulate, sotto forma di una radiocomunicazione. Rappresentano spesso le strutture portanti della rete di trasporto wireless a supporto della radiodiffusione e telediffusione.

ANTITACCHEGGIO

L'antitaccheggio è un'attività specificamente volta al contrasto del taccheggio, e si fonda operativamente sull'allestimento di accorgimenti e strumenti di controllo di vario genere, compresa la vigilanza umana.

© Security s.n.c. - S.S. 80 km 3, 150 n°45 - 67100 L'Aquila
Tel. 348/7087884 - 337/665662 - 340/3078571 P.IVA 01311910663
Sviluppo web: Informaticarec